Incontro con MONICA MAZZOLINI

Home/Comunicazioni/evidenza/Incontro con MONICA MAZZOLINI

Martedì 5 maggio ore 21 Incontro online con Monica Mazzolini: “Edward Hopper e lo sguardo fotografico“, l’opera del grande Artista statunitense e le relazioni e contaminazioni della sua pittura con la fotografia. 

Monica Mazzolini

Laureata in Biologia presso l’Università di Genova, nel 2003 ha conseguito il dottorato di ricerca in neurobiologia presso la SISSA di Trieste. Dopo aver lavorato nel campo della ricerca studiando la visione decide di dedicarsi esclusivamente alla storia dell’Arte ed alla Fotografia.

Da sempre s’interessa allo studio delle arti visive e della loro storia diventando docente dei corsi di “Storia dell’arte: dall’impressionismo ai giorni nostri” (corso composto da 13 lezioni), “Donne e arte” (6 lezioni), “Artisti e muse” (6 lezioni), “Malattia d’autore” (7 lezioni) e “Storia della fotografia: dalle origini all’oggi” (13 lezioni). Collabora anche con L’Università Popolare di Mestre.

Autrice del libro “Matite colorate. Appunti d’arte” (Linea edizioni, 2016).

Tiene conferenze riguardanti arte e fotografia anche in location prestigiose come Villa Manin (Passariano, Udine), Antico Caffè San Marco (Trieste) e in diverse regioni italiane. Collabora con lo Spazio Espositivo EContemporary di Trieste come relatore nell’ambito del progetto “AperiArte”, con lo Spazio Espositivo “Cavò” di Trieste, con Associazione culturale Cizerouno di Trieste e con Fotografia Zero Pixel. Scrive testi critici per mostre, libri e riviste.

E’ Co-curatrice del progetto internazionale “Naturografie” tra Arte, Natura e Scienza nell’ambito delle Manifestazioni Europee ESOF 2020 e Rijeka 2020.

Iscritta alla FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche numero tessera: 053724), al Circolo fotografico Fincantieri-Wartsila di Trieste ed all’associazione Carpe Diem di Sestri Levante (GE).

Curatrice della mostra fotografica “Spazial-Mente” (22 dicembre 2019 – 6 gennaio 2020) presso il circolo Fotograficamente di Lavagna (GE).

Scrive per le riviste Kaleidos, Note Fotografiche, Riflessioni e Fotoit organo ufficiale della FIAF con cui collabora anche con il Dipartimento Cultura (come storico della fotografia). E’ coordinatore di un progetto di storia della fotografia dal titolo “Manifesti virtuali” (Agorà di Cult – Dipartimento Cultura FIAF). Si occupa di divulgazione della cultura fotografica e lettura dell’immagine. E’ stata membro (redattore web) del Dipartimento Social fino al 7 gennaio 2020.

Ha scritto testi critici per le Monografie FIAF: numero 102 (Francesco Comello), numero 103 (Daniele Vita), numero 105 (Circolo fotografico Fincantieri-Wartsila).

Lettore portfolio e lettore d’immagine singola – sia in lingua italiana che in inglese – in molte manifestazioni tra le quali il circuito Porfolio Italia (Lettore Portfolio accreditato FIAF), Mirano Fotografia, la manifestazione internazionale Trieste Photo Days.

Gestisce un profilo di Facebook ed un blog in cui gli argomenti trattati sono principalmente Arte e Fotografia.

2020-07-10T21:59:27+02:0028/04/2020|Comunicazioni, evidenza|